Skip to content

Pesce anguilla

Pesce anguilla, caratteristiche, proprietà e nutrienti

Il pesce anguilla è un tipo di pesce azzurro appartenente alla famiglia degli eelidi. Questo è in grado di adattarsi a qualsiasi pressione, temperatura e salinità.

Ha gli occhi piccoli e il suo corpo è allungato simile a quello di un serpente le cui pinne sono prive di spine. Sono caratterizzati dall’avere una mascella inferiore più lunga e prominente.

caratteristiche dell'anguilla

La dieta del pesce anguilla si basa principalmente sul consumo di uova di altre specie. Può nutrirsi di piccoli pesci vivi o morti, può attaccare anche pesci di grandi dimensioni ma di notte. Si trovano a nord dell’Oceano Atlantico e in tutti i mari che confinano con il continente europeo.

Descrizione

È una specie molto comune in Europa. Corpo snello e allungato molto simile al corpo di un serpente. L’anguilla è un tipo di pesce catadromo, che lascia l’acqua dolce per andare a deporre le uova in mare.

È considerato un carnivoro in quanto si nutre di larve di insetti, vermi, crostacei, molluschi e piccoli pesci. Si nutre anche di materiali di scarto o materiali in decomposizione.

descrizione dell'anguilla

Caratteristiche del pesce anguilla

Un pesce anguilla può misurare da 40 a 90 cm, pesando circa 4 kg. Il suo corpo ha una forma allungata e sottile, simile alla forma di un serpente. La loro pelle differisce da quella degli altri pesci perché non hanno squame. Anche la sua pelle è ricoperta da una secrezione mucosa che lo rende molto scivoloso.

Questa specie ha un ventre di colore chiaro, tra il bianco e il giallastro. Sul dorso ha una colorazione scura quasi nera.

Manca di pinne ventrali e pinne caudali, ma ha due pinne pettorali, anche se molto piccole, dietro la testa. Ha una pinna arrotondata sulla coda, in cui si vedono insieme la pinna dorsale e la pinna caudale. Le loro pinne sono caratterizzate dall’assenza di spine.

È in grado di vivere sia in acque dolci che in acque marine. È una specie altamente coltivabile. Ma ha un limite: non si riproduce in cattività perché il suo processo produttivo è molto complesso. Le anguille sono catadrome, cioè migrano per deporre le uova dall’acqua dolce al mare.

curiosità

Si dice che un pesce anguilla possa misurare fino a 2 m. La femmina di questa specie è solitamente più grande del maschio. I maschi hanno un’aspettativa di vita di 8 anni mentre nelle femmine è di 12 anni.

I maschi di questa specie raggiungono la maturità riproduttiva solo a 4 anni. Nel caso della femmina, la maturità riproduttiva raggiunge gli 8-10 anni.

Il suo processo riproduttivo è complesso e non è ancora del tutto compreso. Quello che si sa è che le uova vengono fecondate dai maschi in modo casuale senza contatto sessuale fisico. Ciò si verifica nei canali fluviali dell’Europa occidentale e del Nord America a circa 500 metri di profondità a 15 ° C. Dopo la deposizione delle uova muoiono sia i maschi che le femmine.

Le uova fecondate vengono lasciate in tutta Europa, che, anni dopo, ritornano sulle coste originarie dei genitori.

I giovani dell’anguilla sono conosciuti come cecche. Il viaggio di ritorno verso le coste può richiedere dai due ai quattro anni. Giunti alla bocca ed entrati in contatto con acque meno salate, subiscono una metamorfosi che li trasforma in anguille. La salinità determina il sesso di ogni individuo.

Le anguille che riescono a risalire negli alvei finiscono per essere femmine, presentando una taglia maggiore. Da parte loro, quelli che rimangono nelle zone con acque più saline finiscono per essere maschi e più piccoli.

Valore nutrizionale

Il pesce anguilla, come tutti i pesci azzurri, è sia un alimento nutriente che sano. È un’ottima fonte di proteine, vitamine e minerali. Solo consumando 100 grammi di aquila fornirai al tuo corpo 14,5 grammi di proteine.

È ricco di acidi grassi polinsaturi, grassi saturi e monoinsaturi, nonché grassi sani come gli omega-3.

valore nutritivo dell'anguilla

Infatti, per ogni porzione da 100 grammi si consumano 14,8 grammi di grassi. Ogni consumo di 100 grammi di anguilla offre un apporto calorico di circa 235 calorie.

Il consumo di anguille è benefico perché può offrire un’ampia varietà di minerali come calcio, ferro, zinco, sodio e potassio.

Il suo contenuto di potassio è essenziale per il corretto funzionamento del sistema nervoso, nonché per l’attività muscolare.

Lo iodio contribuisce al corretto funzionamento della ghiandola tiroidea. Mentre il suo contenuto di ferro permette di prevenire l’anemia di tipo carenza di ferro.

Per quanto riguarda le vitamine, ha vitamine A, B3, B9, B12, nonché vitamina E. Queste vitamine contribuiscono sia all’assorbimento che al fissaggio del calcio all’osso, regolando i livelli ematici.

Aiutano anche a mantenere, sviluppare e riparare vari tessuti del corpo. Possono anche offrire la loro azione antiossidante, prevenendo malattie degenerative, cardiovascolari o cancerose.

Tabella nutrizionale per ogni 100 grammi di anguilla

Vediamo i nutrienti che questo alimento ci fornisce:

Calorie: 218

Proteine: 14 gr

Grassi: 18 gr

  • Saturi: 4,58 gr
  • Monoinsaturadas: 7.03 gr
  • Polinsaturi: 4,58 gr

Ferro: 1

Potassio: 220

Fosforo: 170

Zinco: 3 mg

Iodio: 10 mg

B1: 0,15 mg

B2: 0,4 mg

Vitamina A: 1000 mg

Vitmamina D: 4,9 mg

Vitamina E: 5,6 mg

Vedi più tipi di pesce azzurro

Elenco di pesce azzurro: